Domande frequenti

 


In cosa consiste la prova di ammissione al Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo?

La prova di ammissione al Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo consiste in un colloquio durante il quale il Candidato ha la possibilità di illustrare il proprio portfolio composto da:
– un sintetico curriculum vitae in cui devono essere specificati: percorso di studi, attitudini, interessi ed eventuali esperienze professionali;
– un audiovisivo realizzato dal Candidato con qualsiasi mezzo, che metta in luce lo stile registico del Candidato stesso;
– (solo per il Triennio) un testo in lingua italiana di almeno 10 righe in cui il Candidato racconta come e perché è arrivato a scegliere di iscriversi al Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo.

 
Che tipo di materiale audiovisivo è possibile presentare alla prova di ammissione?

Alla prova di ammissione è possibile presentare qualsiasi tipo di audiovisivo di cui si è registi e che, a proprio giudizio, mette in luce il proprio stile personale. Ad esempio: cortometraggi, spot pubblicitari, documentari, video musicali, etc.


È previsto un limite di durata minimo o massimo per il materiale audiovisivo da presentare alla prova di ammissione?

No, non c’è un limite di durata minimo o massimo, non c’è l’obbligo di attenersi ad un formato.
Però, bisogna tenere in conto che il tempo che la Commissione può dedicare ad ogni singolo Candidato è limitato.

 
Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo è un Corso di Diploma Accademico specifico per aspiranti registi o anche per altre figure professionali nel campo audiovisivo?

Gli sbocchi professionali di questo Corso di Diploma Accademico sono indirizzati all’ambito della Regia, della Direzione artistica e della creazione di contenuti audiovisivi. Ma tra i nostri Diplomati abbiamo anche un Premio Oscar per gli Effetti Speciali.

 
Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo è un Corso di Diploma Accademico specifico per il cinema o anche per serie tv, spot pubblicitari, video musicali, etc.?  

Il piano degli studi del Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo vuole fornire tutte le principali nozioni necessarie per operare oggi in qualsiasi ambito audiovisivo, cinema compreso. Eventualmente sarà l’allievo, anche con il supporto dei Docenti, a decidere qual è il proprio ambito di elezione. Questa scelta si fa generalmente al momento della scelta dell’argomento su cui svolgere la Tesi.

 
Il Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo comprende anche delle ore di laboratorio pratico o è prettamente teorico?

Accanto ad ogni insegnamento presente nel piano degli studi del Corso di Diploma Accademico è specificato se si tratta di un insegnamento Teorico Pratico (TP) o esclusivamente Teorico (T).

 
Per frequentare il Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo devo possedere un’attrezzatura particolare? Di quali materiali dispone l’Accademia?

È consigliabile, come in ogni scuola di ogni ordine e grado, possedere o poter utilizzare con frequenza e facilità un computer ed una connessione alla rete internet. Riguardo alle attrezzature di ripresa video, audio, luci e montaggio, l’ABA di Roma ha tutto quello che è necessario e viene acquisito ciclicamente nuovo materiale tecnico, a disposizione degli iscritti.

 
Sono previsti incontri con esperti del settore cinematografico ed altre iniziative?

Grazie alle lezioni – teoriche e/o pratiche – di alto livello tenute dai Docenti e dagli esperti esterni, gli allievi hanno a disposizione un universo di opportunità.
Inoltre, l’ambiente internazionale dell’ABA di Roma offre a ruota continua una ricca scelta tra conferenze, mostre, incontri con artisti e professionisti anche dell’ambito cinematografico e audiovisivo, partecipazione a progetti sperimentali, seminari, stage, workshop e collaborazioni studentesche.
L’Accademia di Belle Arti è un’Istituzione di Alta Formazione Artistica a cui si iscrivono anche artisti, attori e registi già affermati per aggiornare e perfezionare il proprio percorso.
Non è inusuale trovarsi a lezione seduti accanto a delle star.

 
L’ABA dà la possibilità agli allievi di collaborare con altre Istituzioni?

Sono incentivate le collaborazioni, anche quelle con esponenti di altre Istituzioni, dando la priorità a quelle Pubbliche, anche internazionali, e comunque di Alto Profilo.
Le singole situazioni vengono vagliate caso per caso dal Docente di riferimento, tenendo prioritariamente in conto le specifiche esigenze dei nostri allievi.

 
È possibile frequentare alcune lezioni di Regia senza essere iscritti?

Dato il grande interesse per alcuni corsi specifici, non solo Regia, l’ABA di Roma ha previsto da qualche tempo la possibilità di iscriversi come uditori ad alcuni corsi pagando una quota di iscrizione ridotta.
Va presentata in Segreteria una domanda di iscrizione come uditore, che dovrà essere successivamente accettata dalla Direttrice Didattica dell’Accademia e dai Docenti delle specifiche discipline di interesse.
Il regolamento relativo agli uditori è pubblicato integralmente sul Sito Istituzionale.

 
Come posso avere ulteriori informazioni sul Corso di Diploma Accademico in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo?

È possibile avere ulteriori informazioni sul Corso di Diploma Accademico tramite:
Sito Istituzionale dell’ABA di Roma: http://abaroma.it
Info Blog Corso di Diploma in Teorie e Tecniche dell’Audiovisivo: https://audiovisivoabaroma.wordpress.com